Eventi & Novità

PROMPT© è un acronimo che sta per Prompts for Restructuring Oral Muscolar Phonetic Targets (Prompt per la Riorganizzazione di Target Fonetici Orali Muscolari).E' un approccio multidimensionale sviluppato specificatamente per il trattamento cognitivo-comunicativo-linguistici che riconoscono nel deficit del controllo motorio articolatorio una parte importante delle difficoltà...

La TMF è un programma educativo – rieducativo volto alle alterazioni delle funzioni orali quali: la respirazione, l’alimentazione (suzione – masticazione – deglutizione), la produzione dei suoni del linguaggio nonché il gusto e la mimica facciale.Le alterazioni delle funzioni orali se non curate tempestivamente possono...

Il modello di dimostrata efficacia CopingPower Program è un intervento che permette di diminuire i comportamenti aggressivi e di aumentare il rispetto delle regole in bambini e adolescenti. Prevede parallelamente incontri di gruppo settimanali con i bambini/ragazzi e incontri di gruppo per i genitori due...

La TED è un approccio terapeutico neuroevolutivo rivolto all’autismo e ai disturbi del neurosviluppo e focalizzato sull’abilitazione delle funzioni psicofisiologiche considerate fondamentali per la costruzione dell’intersoggettività. È centrato sugli aspetti comunicativi e mirato nell’insieme alla stimolazione motoria, sensoriale, emozionale, cognitiva (rieducazione psicofisiologica) in un contesto...

Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) è il termine usato per descrivere l’insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie che facilitano e aumentano la comunicazione in persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura.L’aggettivo “Aumentativa” indica come...

È un metodo che si pone l’obiettivo di potenziare le abilità cognitive di un individuo proponendo strategie per imparare ad imparare.Si basa sulla teoria della modificabilità cognitiva strutturale per cui, grazie alla plasticità delle strutture neuronali, è possibile un cambiamento nel comportamento cognitivo del soggetto e...

L’ESDM è un modello di intervento precoce e specifico per i bambini affetti da disturbo dello spettro autistico di età compresa tra 12 e 36 mesi che può proseguire sino ai 48-60 mesi. Tale modello prende in considerazione tutte le abilità evolutive della prima infanzia:...

L’intervento terapeutico è indirizzato alle funzioni emergenti che si trasformano nel corso dello sviluppo, ostacolato o rallentato dalla presenza di disturbi di tipo neuro e psicomotorio, comunicativo-affettivo e neuropsicologico, all’interno di quadri clinici complessi ed eterogenei.La caratteristica dell’intervento è rappresentata da un lavoro rivolto non tanto al...

Il terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva è un operatore sanitario dell’area della riabilitazione che svolge con titolarità ed autonomia professionale gli interventi diretti alla prevenzione, alla valutazione funzionale, e alla riabilitazione dei soggetti in età evolutiva che presentano disturbi di sviluppo.L’ obiettivo primario è la promozione...